Seminari di credito

In questa pagina sono disponibili le informazioni relative ai seminari di credito organizzati dal Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale e rivolti di norma agli studenti iscritti ai propri corsi di Laurea e Laurea magistrale.

Nella Locandina di ciascun seminario sono indicati:

  • i destinatari
  • i crediti assegnati
  • l’eventuale riserva di posti, in tutto o in parte (“precedenza”), per quanti sono in possesso dei requisiti specificati
  • modalità e tempistiche di iscrizione. Nel caso di cancellazione della prenotazione occorre procedere dal seguente link https://webapps.unitn.it/seminari/it/web/cancella
  • frequenza prevista

Lo studente che si sia iscritto senza cancellarsi (con le modalità sopra descritte ed entro lo stesso termine previsto per iscrizione on line) e che non si presenterà al seminario senza una valida motivazione (che verrà valutata da parte del Direttore del Dipartimento), non potrà prendere parte ad altri seminari per i tre mesi successivi.

Per gli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, la frequenza per almeno il 75% delle ore di didattica (o per altra percentuale specificata nella Locandina) e il superamento della prova di valutazione prevista dal docente determineranno l’acquisizione in carriera del numero di crediti previsto dal seminario.

I crediti saranno registrati in carriera come crediti a scelta libera o, nel caso di studenti iscritti a una LM e se richiesto in fase di iscrizione online, come crediti in “altre attività”.

Si ricorda di leggere sempre con attenzione il Regolamento didattico del proprio corso di studio per le informazioni specifiche sull’acquisizione di crediti tramite attività seminariali.

Per gli studenti afferenti ad altri Dipartimenti, ove previsti tra i destinatari, è previsto il rilascio di un Attestazione di frequenza.

Prenotazioni seminari Dipartimento Sociologia - Università degli Studi di Trento


Elenco degli eventi afferenti al Dipartimento di Sociologia: per iscriverti clicca sul nome dell'evento desiderato, ti apparirà una schermata che richiederà alcuni tuoi dati. Inserendo l'indirizzo mail potrai ricevere, oltre alla copia della registrazione, eventuali nostre comunicazioni.


Iniziative attivate a.a. 2014/2015

Approcci Metodologici per l’analisi del territorio

Docente proponente : dott.ssa Natalia Magnani e dott.ssa Albertina Pretto
Docenti relatori : dott.ssa Angela Alaimo, dott.ssa Albertina Pretto, dott.ssa Natalia Magnani, dott. Marco Bassi, dott. Andrea Brighenti, prof.ssa Francesca Odella
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 9 febbraio 2015. Per il calendario dettagliato si veda la Locandina

Il seminario intende fornire le competenze metodologiche necessarie per sviluppare ricerche empiriche in ambito territoriale. I molteplici settori di studio insiti nell’oggetto “territorio” richiedono di essere indagati attraverso differenti metodi e tecniche (sia qualitative sia quantitative). In tal senso il seminario presenta una spiccata interdisciplinarietà offrendo approcci metodologici provenienti dall’antropologia e dalla geografia oltre che dalla sociologia.

Rivolto agli studenti delle Lauree (triennali) e delle Lauree magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Gestione delle Organizzazioni e del Territorio (GOT).

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle 12 ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dalle docenti proponenti (stesura di un elaborato da consegnare entro i termini che saranno indicati dalle docenti) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 03 febbraio 2015 (numero massimo di partecipanti: 30 )



Stop Iscrizione non attiva

Linguaggio di genere

Docente proponente : prof.ssa Alessia Donà
Docenti relatori : prof.ssa Giovanna Covi, prof.ssa Cecilia Robustelli, prof.ssa Alessia Donà
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 05 marzo 2015. Per il calendario dettagliato si rinvia alla Locandina

Il seminario si pone l’obiettivo di evidenziare come il linguaggio possa essere un veicolo di stereotipi sessisti e strumento di discriminazione di genere e di presentare le strategie comunicative per realizzare la parità linguistica tra uomini e donne. Il seminario offrirà suggerimenti e indicazioni utili per l’adozione di una comunicazione rispettosa delle diversità di genere e ai/alle partecipanti sarà data l’opportunità di mettere in pratica le conoscenze acquisite attraverso l’attività di laboratorio sui documenti amministrativi di Ateneo.

Il seminario è rivolto ai seguenti destinatari, ciascun gruppo con un certo numero di posti così riservati (sui 40 posti complessivi a disposizione):
• 15 posti per gli/le studenti/esse delle Lauree (triennali) e delle Lauree Magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università degli Studi di Trento
• 5 posti per gli studenti/sse delle Lauree (triennali) e delle Lauree Magistrali degli altri Dipartimenti dell’Università degli Studi di Trento
• 15 posti per il personale tecnico-amministrativo dell’Università degli Studi di Trento
• 5 posti per le Neo-socie del Centro Studi Interdisciplinari di Genere (CSG).

La partecipazione al seminario per almeno 10 delle 12 ore previste (in particolare è obbligatoria la frequenza all’incontro tenuto dalla prof.ssa Cecilia Robustelli) e l’attività di laboratorio in gruppi (ultimi due incontri) finalizzata alla revisione di documenti amministrativi in ottica di genere, determineranno:
• l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari), per gli studenti iscritti ai corsi di studio del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale
• un Attestazione di partecipazione, per gli altri partecipanti (gli studenti iscritti ai corsi di studio degli altri Dipartimenti potranno eventualmente richiederne il riconoscimento dei CFU alla propria struttura di riferimento)

Iscrizioni on-line fino al 13 febbraio 2015. Numero massimo di partecipanti: 40



Stop Iscrizione non attiva

Sotto Controllo. Una rassegna cinematografica sul lavoro

Docente proponente : Prof.ssa Barbara Poggio
Docenti relatori : Annalisa Murgia, Elisa Bellè, Francesco Miele, Anna Carreri
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 23 febbraio 2015. Per tutti gli incontri si rinvia alla Locandina

A cura della Laurea Magistrale in Gestione e organizzazione del territorio.

Ingresso permesso ai/lle soli/e studenti/esse dell’Università degli Studi di Trento e, subordinatamente alla disponibilità di posti, al personale interno.

Per gli studenti/esse iscritti/e ai corsi di Laurea e di Laurea Magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale è prevista la possibilità di ottenere l’attribuzione di 1 CFU (credito formativo universitario), mentre per gli/le studenti/esse degli altri corsi di studio dell’Università di Trento è prevista la possibilità di ottenere un attestato di partecipazione; in un caso e nell’altro, gli/le studenti/sse devono necessariamente:
• iscriversi on line fino al 18 febbraio 2015 (numero massimo di iscritti: 100)
• essere presenti ad almeno 5 delle 6 proiezioni (sarà richiesta a ogni serata la firma per la frequenza)
• predisporre un elaborato scritto sul ciclo di film, concordata con la docente di riferimento.

Organizzatore: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale con la collaborazione di Marco Segabinazzi membro dell’associazione Nuovo Cineforum Rovereto

Responsabile Scientifico: prof.ssa Barbara Poggio

Contatto: annalisa.murgia@unitn.it




Stop Iscrizione non attiva

La progettazione partecipata delle tecnologie dell'Informazione

Docente proponente : prof. Vincenzo D'Andrea
Docenti relatori : dott. Maurizio Teli
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: Inizio previsto il 24 febbraio 2015. Per gli altri incontri si veda la Locandina. Il 10 febbraio, in aula 10 alle ore 11.00 è previsto un INCONTRO INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE

Il seminario si inserisce all’interno dell’offerta formativa della laurea magistrale in Gestione e Organizzazione del Territorio, in quanto propone di fornire un quadro teorico ed un’esperienza empirica di progettazione partecipata delle tecnologie dell’informazione, dalla presa in carico di un progetto, alla sua conduzione, fino alla comunicazione dei risultati dello stesso. La progettazione partecipata si caratterizza come una pratica professionale e di ricerca che include tra i propri strumenti fondamentali sensibilità teoriche, strumenti metodologici, ed obiettivi conoscitivi delle scienze sociali, della sociologia in particolare. La storia della progettazione partecipata ha introdotto concetti come democrazia industriale e ribilanciamento di relazioni di potere all’interno di pratiche che hanno l’obiettivo specifico di costruire sistemi informativi, ma sottolineano anche come la tecnologia sia intrinsecamente sociale e le società umane siano intrinsecamente tecnologiche, attribuendo quindi agli strumenti della ricerca sociale capacità performative di attività pensate troppo spesso come tecniche.
Il seminario sarà strutturato in tre assi principali: una parte teorica della durata di 6 ore; una parte progettuale della durata di 14 ore; ed una parte finale della durata di 4 ore nella quale verranno presentate e discusse le specificità della comunicazione dei risultati.

Rivolto agli studenti di tutti i corsi di Laurea e di Laurea Magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti della laurea Magistrale in “Gestione e organizzazione del territorio”.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle 24 ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (letture preliminari alle lezioni, partecipazione ad una attività progettuale, preparazione di un prodotto finale - testuale o grafico - in merito alla progettazione svolta) determineranno l’attribuzione di 4 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 18 febbraio 2015 (Numero massimo di iscritti: 20)



Stop Iscrizione non attiva

La valutazione

Docente proponente : prof.ssa Francesca Sartori
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 24 febbraio 2015. Per gli altri incontri si veda la Locandina

Il seminario tratterà, sia dal punto di vista teorico che metodologico, le tematiche relative al processo di valutazione all’interno degli ambiti della formazione, delle politiche sociali e del marketing. Nel corso del seminario verranno presentati vari esempi di progetti e di ricerche valutative consentendo a studenti e studentesse di svolgere attività laboratoriali per mettere in pratica le conoscenze e le competenze acquisite.

Rivolto agli studenti delle Lauree (triennali) e delle Lauree magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli iscritti del secondo e del terzo anno della Laurea (triennale) in Sociologia.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (24 ore) e lo svolgimento del lavoro assegnato dalla docente (tesina) determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 18 febbraio 2015 (numero massimo di partecipanti: 25)



Stop Iscrizione non attiva

English for Sociology and International Studies

Docenti relatori : dott.ssa Síle O’Hora
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 27 febbraio 2015. Per gli altri incontri si veda la locandina CON LE SEGUENTI VARIAZIONI: Incontri sospesi: 13/4/15; 4/5/15. Recuperi: 13/5/15 (09.00 - 11.00 – c/o CLA); 25/5/15 (16.00 - 18.00 - Aula 6);

rivolto a tutte le lauree triennali e magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il corso prevede 44h di lezioni e viene attivato nel 1° e nel 2° semestre. Il corso, rivolto ad approfondire sia l’inglese generale che l’inglese per Sociologia e Studi internazionali, richiede un livello B1 di competenza linguistica (rif. Common European Framework) e pertanto per frequentare gli studenti devono aver superato la prova informatizzata di conoscenza linguistica obbligatoria (portando la stampata del libretto ESSE3 alla prima lezione) o presentare certificazione internazionale equipollente (vedi punto 11 al link http://web.unitn.it/files/download/513/sociologiaaa2013-20142_0.pdf). Il corso prevede l'acquisto di un libro di testo.
Per l’accesso è comunque obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato.


La partecipazione al seminario per almeno 75% delle ore e lo svolgimento dell’esame finale determinerà l’attribuzione di 4 crediti formativi.


Iscrizioni on-line fino al 23 febbraio 2015 (Max 25 persone)



Stop Iscrizione non attiva

Advanced English for Sociology and International Studies

Docenti relatori : dott.ssa Síle O’Hora
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 27 febbraio 2015. Per gli altri incontri si veda la locandina CON LE SEGUENTI VARIAZIONI: Incontri sospesi: 13/4/15; 4/5/15. Recuperi: 20/05/15 (9.00 – 11.00 c/o CLA); 25/5/15 (18.00 - 20.00 in Aula 6)

rivolto a tutte le lauree triennali e magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il corso prevede 44h di lezioni e viene attivato nel 1° e nel 2° semestre. Il corso, rivolto ad approfondire sia l’inglese generale che l’inglese per Sociologia e Studi internazionali, è la continuazione del corso English for Sociology and International Studies e porta gli studenti al livello B2 di competenza linguistica (rif. Common European Framework). Per frequentare il corso, gli studenti devono aver superato il corso English for Sociology and International Studies con profitto o sostenere un test di piazzamento che si svolgerà durante la prima lezione. Il corso prevede l'acquisto di un libro di testo.
Per l’accesso è comunque obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato.


La partecipazione al seminario per almeno 75% delle ore e lo svolgimento dell’esame finale determinerà l’attribuzione di 4 crediti formativi.


Iscrizioni on-line fino al 23 febbraio 2015 (Max 25 persone)



Stop Iscrizione non attiva

English for Academic Writing and Presentations

Docenti relatori : dott.ssa Síle O’Hora
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 2 marzo 2015. Per gli altri incontri si veda la locandina CON LE SEGUENTI VARIAZIONI: Incontri sospesi: 13/4/15; 4/5/15. Recuperi: 25/5/15 (09.00 - 11.00 - Aula 6, e 11.00 - 13.00 - Aula 9); 27/5/15 (14.00 - 18.00 - Aula 6)

English for Academic Writing and Presentations: rivolto a tutte le lauree triennali e magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il corso prevede 44h di lezioni e viene attivato nel 1° e nel 2° semestre. Il corso è volto ad approfondire le capacità di scrivere brevi paper accademici e fare presentazioni su temi sociologici e di studi internazionali in inglese, e richiede un livello di competenza linguistica superiore al B1 (rif. Common European Framework) che verrà verificato direttamente dall'insegnante durante la prima lezione mediante test.
Si consiglia alle matricole di frequentare prima i corsi di “English for Sociology and International Studies” e “Advanced English for Sociology and International Studies”. Per la partecipazione al seminario è data priorità agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale; per gli studenti di altri Dipartimenti, ci si riserva di verificare la disponibilità, durante la prima lezione del seminario.
Per l’accesso è comunque obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato.
La partecipazione al seminario per almeno 75% delle ore e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determinerà l’attribuzione di 4 crediti formativi.

Iscrizioni on-line fino al 24 febbraio 2015 (max 25 persone)



Stop Iscrizione non attiva

Storie di vita e informatori privilegiati in antropologia

Docente proponente : dott. Marco Bassi
Docenti relatori : dott. Marco Bassi, dott.ssa Zelda Franceschi, dott.ssa Marta Villa
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 23 febbraio 2015

L’antropologia ha sviluppato una serie di tecniche di ricerca qualitative che sfuggono alla classica classificazione delle interviste in libere, semi-strutturate e strutturate. In questo seminario i relatori focalizzeranno l’attenzione sull’interattività che caratterizza il rapporto tra il ricercatore e i suoi interlocutori, limitando la riflessione a quei casi in cui si crea una relazione privilegiata tra ricercatore e un singolo informatore.

Il seminario è rivolto agli studenti delle Lauree triennali e delle Lauree Magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale e ai dottorandi del doctoral programme in Sociology and Social Research (SRS) della School of Social Science dell’Università degli Studi di Trento.
E’ prevista la precedenza, per l’ammissione alla frequenza (sempre previa iscrizione on-line come indicata di seguito), per gli studenti della Laurea (triennale) in Sociologia, della Laurea Magistrale in Gestione delle organizzazioni e del territorio e per i dottorandi del programma di dottorato sopra indicato.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (6) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (letture bibliografiche e tesina) determineranno l’attribuzione di 1 CFU (credito formativo universitario) agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale; i dottorandi riceveranno invece un attestato di partecipazione.

Iscrizioni on-line fino al 16 febbraio 2015 (numero massimo di partecipanti: 20)



Stop Iscrizione non attiva

Laboratorio di Social Innovation

Docente proponente : prof. Ivano Bison
Docenti relatori : dott. Alessandro Lanteri
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: primo incontro previsto il 27 febbraio 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

I partecipanti al Laboratorio di Social Innovation porteranno le competenze che derivano dai loro studi e le arricchiranno con i punti di forza dei loro territori. Ricerca Scientifica e Beni Culturali dovranno diventare quindi le componenti fondamentali di nuove professioni orientate allo sviluppo di imprenditoria innovativa per il miglioramento della qualità della vita e saranno al centro del Laboratorio. La sperimentazione su tali progetti permetterà di verificare la propria capacità di lavorare in team.

Gli ammessi alla frequenza, dovranno comunicare via email al relatore (lanteri335@gmail.com), prima dell’inizio del seminario, i seguenti dati relativi al progetto da sviluppare:
• Titolo del progetto (da scegliere tra i seguenti):
 Lavoro - Costituzione di reti d’impresa (PMI profit e noprofit) - Consulenza alle imprese
 Lavoro -Cooperative di I e II livello - I soci delle cooperative protagonisti della diffusione del sistema
 Lavoro - Cooperative sociali - Casi di eccellenza (Banco Popolare Verona)
 Sviluppo dei territori - Il territorio modello di sviluppo esportabile - Analisi di realtà territoriali importanti
 Sviluppo dei territori - Filiera corta - La filiera corta applicata ad Isola della Scala (Verona)
 Wellness - Alimentazione come medicina preventiva - I cittadini e il KM 0 (mense, ristorazione, ecc.)
 Wellness - Il servizio sanitario a favore del cittadino - Confronto tra realtà provinciali per poi passare a confronti europei
 Cultura - La cultura valore aggiunto per le imprese - Messaggi culturali inseriti nella comunicazione di prodotto e servizio
 Cultura - La diffusione telematica - I social media e la cultura
• Aziende che ho contattato per farle partecipare al mio progetto
• Obiettivo da raggiungere
• Da solo o con altri colleghi
• Possibilità di sviluppare anche la tesi di laurea
• Fare stage all’estero (Agenzia del Lavoro)
• L’iniziativa verrà proposta a un incubatore o preincubatore
Tali informazioni saranno utilizzate dal docente per predisporre il gruppo di lavoro nel quale i frequentanti potranno sviluppare i loro progetti.

Durante il corso verranno perciò affrontati dei casi aziendali per dare una visione pratica di come i concetti vengono applicati in realtà.

Rivolto agli studenti delle Lauree (triennali) e delle Lauree magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale è particolarmente consigliato a quanti di essi sono iscritti al terzo anno.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (12 ore) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (sviluppo e presentazione de progetto assegnato) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 20 febbraio 2015 (numero massimo di partecipanti: 50)



Stop Iscrizione non attiva

TRANSIZIONI TERRITORI. I tempi dei villaggi e delle città nel cinema documentario

Crediti CFU: 1

Relatori: Andrea Mubi Brighenti, Alberto Brodesco, Sergio Fant, Vittorio Iervese, Cristina Mattiucci


Aula Kessler, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Via Verdi, 26, ore 18:00

2 marzo 2015: LONDON ORBITAL (Christopher Petit e Iain Sinclair, 2002, 77')
11 marzo 2015: VILLAGGIO ENI (Davide Maffei, 2013, 74')*
16 marzo 2015: MY WINNIPEG (Guy Maddin, 2007, 80')
23 marzo 2015: ROGER & ME (Michael Moore, 1989, 91')
8 aprile 2015: LA PASSIONE DI ERTO (Penelope Bortoluzzi, 2013, 78')*
20 aprile 2015: LIFE IN LOOPS (Timo Novotny, 2006, 79')

* in collaborazione con il Trento Film Festival


La partecipazione a almeno cinque delle sei lezioni-proiezioni e la stesura di una relazione di 4-5 cartelle determina l'attribuzione di 1 CFU.
Rivolto a tutti gli studenti dei corsi di Laurea e di Laurea magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.
Numero massimo di iscritti: 99. Iscrizioni on-line fino al 23 febbraio 2015



Stop Iscrizione non attiva

L'argomentazione scientifica

Docente proponente : prof. Renato Mazzolini
Docenti relatori : prof. Claudio Tugnoli
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: primo incontro previsto il 02 marzo 2015

Il controllo delle procedure argomentative è una precondizione sia della ricerca scientifica in qualsiasi ambito disciplinare, sia della costituzione e gestione del consenso in una libera società democratica – un consenso responsabile e partecipato, quale può emergere solo dal libero confronto tra posizioni diverse condotto con metodo razionale. L’impersonalità delle procedure di controllo e verifica dei ragionamenti è una garanzia di oggettività e validità intrinseca dell’argomentazione nelle sue varietà fondamentali. La messa a punto dei procedimenti argomentativi avrà lo scopo di strutturare e filtrare criticamente le modalità definizionali, le inferenze, sia deduttive che induttive, le proposte esplicative e previsionali. La trattazione si avvarrà di esempi e procedure tipiche in cui la ricerca in qualsiasi disciplina mostra la sua valenza critica, indispensabile per una compiuta ricerca scientifica, fornendo allo studente di sociologia la padronanza consapevole delle procedure argomentative essenziali, indispensabili per una corretta redazione di testi e l’individuazione di inconsistenze dei discorsi presi in esame.
Le lezioni frontali sono finalizzate all’analisi di testi e allo svolgimento di esercizi (in classe e a casa) di volta in volta assegnati dal docente e restituiti corretti, affinché lo studente impari a tradurre le nozioni teoriche in una prassi argomentativa consapevole e corretta.
Testi di riferimento:
Irving M. Copi – Carl Cohen, Introduzione alla logica, terza edizione, Il Mulino, Bologna 1999;
Giovanni Boniolo – Paolo Vidali, Strumenti per ragionare. Logica e teoria dell’argomentazione, Bruno Mondadori, Milano 2011;
Giovanni Manetti – Adriano Fabris, Comunicazione, Editrice La Scuola, Brescia 2011.

Rivolto a tutti gli studenti dei corsi di Laurea e di Laurea magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è consigliato particolarmente ai neo immatricolati.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (30) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 4 CFU (crediti formativi universitari).
Iscrizioni on-line fino al 25 febbraio 2015 (numero massimo di partecipanti: 50)



Stop Iscrizione non attiva

Collective action networks between online and offline interactions

Docente proponente : prof. Vincenzo D'Andrea e prof. Mario Diani
Docenti relatori : Elena Pavan, Stefania Milan, Nina Eggert, Katia Pilati, Jennifer Earl, Claudia Padovani, Manuela Caiani
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: l'unico incontro è previsto il 17 marzo 2015 come specificato in Locandina
Sede: AVVISO del 9 marzo 2015: l'evento si svolgerà nell'aula 7 (e non nell'aula 5 come in Locandina)

Il seminario (in lingua inglese) si propone di illustrare alcune ricerche empiriche incentrate sullo studio dei movimenti sociali e dei processi di governance attraverso l’approccio di rete. Sono previsti cinque interventi con altrettanti focus tematici: il nesso tra partecipazione politica e tecnologie, le reti di organizzazioni attive nel campo delle migrazioni, i movimenti online, la relazione tra questioni di genere e media, le formazioni di estrema destra online.

Rivolto agli studenti delle Lauree (triennali) e delle Lauree magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti iscritti alla Laurea Magistrale in Gestione delle Organizzazioni e del Territorio e agli iscritti alla Laurea Magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale.

La partecipazione al seminario e lo svolgimento del lavoro (breve saggio di 1000 parole sui temi affrontati nel seminario da svolgersi in italiano o in inglese) assegnato dalla docente di riferimento (dott.ssa Elena Pavan) determineranno l’attribuzione di 1 CFU (credito formativo universitario).

Per ulteriori informazioni sul seminario contattare la dott.ssa Pavan all’indirizzo elena.pavan@unitn.it

Iscrizioni on-line fino al 06 marzo 2015 su (numero massimo di partecipanti: 20)



Stop Iscrizione non attiva

La preparazione di relazioni, elaborati finali e tesi in campo sociologico, di servizio sociale e criminologico

Docente proponente : prof. Bruno Bertelli
Docenti relatori : dott.ssa Valentina Molin
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: inizio del seminario previsto il 03 marzo 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

Il seminario è un’opportunità formativa per tutti gli studenti che vogliono acquisire conoscenze e capacità metodologiche per un’adeguata stesura di relazioni, documenti, paper e lavori di tesi riguardanti sia tematiche e questioni connesse ai fenomeni della devianza e del controllo sociale, sia argomenti affini di carattere sociologico e/o inerenti ai servizi sociali.

Rivolto agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato per chi frequenta i corsi di laurea in “Sociologia”, in “Servizio Sociale” e in “Studi Internazionali”, e i corsi di laurea magistrale in “Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali” e in “Gestione delle Organizzazioni e del Territorio”.

La partecipazione al seminario per almeno il 75% delle ore di lezione (almeno 15 ore su 20) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (relazione scritta su argomenti concordati o su esercizi) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 25 febbraio 2015 (numero massimo di iscritti: 50)



Stop Iscrizione non attiva

Percorso di introduzione al mondo del Lavoro

Docente proponente : Prof.ssa Barbara Poggio
Docenti relatori : dott.ssa Annalisa Murgia
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: primo incontro previsto il 9 aprile 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina con la seguente eccezione: il 22 aprile dalle 10.00 alle 13.00 in Aula Kessler avrà luogo un nuovo incontro in luogo di quello già previsto il 30 aprile 2015.

Il corso prevede un lavoro fortemente interattivo in aula per analizzare le dinamiche di mercato per le laureate e i laureati in Sociologia e i principali processi di acquisizione delle credenziali utili ai fini di una occupazione coerente con la carriera formativa. Il percorso prevede inoltre testimonianze di sociologi e sociologhe o di altre figure con competenze che appartengono al profilo dei/lle laureati/e in sociologia e occupati/e in organizzazioni operanti in vari settori (servizi, pubblica amministrazione locale e di organismi sovranazionali, terzo settore, comunicazione, produzione e distribuzione). Si prevedono alcune visite in organizzazioni in cui operano sociologi e sociologhe laureati/e presso il nostro Dipartimento.

Il presente seminario di credito è rivolto a tutti gli studenti dei corsi di Laurea (triennale) del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, ed in particolare agli studenti del Corso di Laurea in Sociologia che hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza (sempre previa iscrizione on-line come descritta di seguito).

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (20) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (elaborato di almeno 5 pagine consistente in un’intervista a una persona in ruolo o con competenze sociologiche) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 23 marzo 2015 (numero massimo di partecipanti: 40)



Stop Iscrizione non attiva

Corpi e sessualità, interazioni e relazioni

Docente proponente : prof.ssa Barbara Poggio, dott. Andrea Brighenti
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: Inizio del seminario previsto il 13 marzo 2015. Per gli altri incontri si veda la Locandina

Il seminario è presentato dal Centro Studi di Genere dell’Università degli Studi di Trento e dalla rivista Etnografia e Ricerca Qualitativa (il Mulino).

Il ciclo di incontri di questo seminario intende proporsi come percorso introduttivo alle tematiche della sessualità e delle relazioni affettive. Particolare attenzione verrà rivolta, da un lato, alle connesse questioni di genere e, dall'altro, all'imprescindibile dimensione della corporeità, che permea le suddette relazioni nonché le interazioni sociali attraverso cui queste si sviluppano e co-costruiscono.


Rivolto agli studenti delle Lauree (triennali) e delle Lauree magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (6 ore) e lo svolgimento del lavoro (tesina scritta) assegnato dalla docente di riferimento (chiara.bassetti@unitn.it) determineranno l’attribuzione di 1 CFU (credito formativo universitario).

Iscrizioni on-line fino al 09 marzo 2015. Numero massimo di partecipanti: 100



Stop Iscrizione non attiva

Dove e come si producono i dati del "patrimonio informativo pubblico". Il caso della Provincia autonoma di Trento

Docente proponente : Prof. Ivano Bison
Docenti relatori : a cura del Progetto Open Data in Trentino
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: Incontro previsto il 19 marzo 2015

Obiettivo del seminario è dare evidenza e far riflettere su cosa accade concretamente in una PA quando si “producono dati” secondo le solite coordinate: “perché si producono dati?, chi, come, quando e dove?”.
Dopo una veloce contestualizzazione della tematica dal nostro specifico punto di vista, l’intervento passa ad analizzare alcuni casi concreti di “produzione di dati” nella PA, grazie al contributo del gruppo di lavoro del Progetto Open Data in trentino, individuando in questo processo i nodi critici ma reali nel punto di avvio della catena di produzione del valore del dato.
il Progetto Open Data in Trentino ha per l’appunto come obiettivo di favorire la messa a disposizione, in modalità aperta, il patrimonio informativo pubblico.

Il seminario di credito in questione, rientra nell’ambito del CORSO INTERDISCIPLINARE SU BIG DATA E OPEN DATA organizzato dal Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.

Gli studenti delle Lauree magistrali in Gestione delle Organizzazioni e del Territorio e in Sociologia e Ricerca Sociale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale e gli studenti della Laurea Magistrale in Management del Dipartimento di Economia e Management, che, previa iscrizione on line come descritta di seguito, partecipassero (sarà richiesta la firma per documentare la frequenza) a questo incontro del 19 marzo, e svolgessero la relazione assegnata dal prof. Ivano Bison, potranno ottenere:

• l’attribuzione di 1 CFU (crediti formativi universitari), se studenti iscritti alle lauree magistrali sopraelencate del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale
• un Attestazione di partecipazione se studenti iscritti alla laurea magistrale sopracitata del Dipartimento di Economia e Management; essi potranno eventualmente richiedere il riconoscimento del credito alla propria struttura di riferimento.

Iscrizioni on-line fino al 10 marzo 2015



Stop Iscrizione non attiva

CIVIC.A.S. Contesti internazionali in eVoluzione e Cooperazione allo sviluppo

Docente proponente : prof.ssa Francesca Decimo
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 25 marzo 2015. Per gli altri incontri, si rinvia alla Locandina

CIVIC.A.S. è un’iniziativa del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale in collaborazione con il Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale di Trento. Si propone di avvicinare gli studenti dell’Ateneo di Trento ai temi della cooperazione allo sviluppo quale strumento di conoscenza e lettura dei contesti internazionali mettendo in evidenza le connessioni tra impegno nella cooperazione ed esperienze formative e professionali.

Rivolto agli studenti di tutti i corsi di Laurea e di Laurea magistrale dei Dipartimenti di Sociologia e Ricerca Sociale, Economia e Management, Lettere e Filosofia, Scienze Cognitive, e della Facoltà di Giurisprudenza.

La partecipazione al seminario per almeno il 75% delle ore di lezione (19 ore) e lo svolgimento di un paper concordato con il docente di riferimento determineranno l’attribuzione:
- di 1 CFU (credito formativo universitario) per gli iscritti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale;
- o di un attestato di frequenza per gli iscritti degli altri Dipartimenti (con eventuale possibilità di successivo riconoscimento del credito se previsto dal regolamento del proprio corso di studio – informazioni disponibili presso l’Ufficio offerta Formativa e Gestione Studenti a cui afferisce il proprio Dipartimento).

L’iscrizione al seminario dovrà essere effettuata online entro il 19 marzo 2015 (numero massimo di partecipanti: 55)



Stop Iscrizione non attiva

Contesti e processi d'innovazione

Docente proponente : prof.ssa Barbara Poggio
Docenti relatori : dott.ssa Michela Cozza
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Primo incontro previsto il 13 aprile 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina


Il seminario è volto ad evidenziare come il tema dell’innovazione offra spazio per una riflessione di tipo sociologico. Tale studio richiede, tuttavia, un approccio integrato, e cioè un dialogo interdisciplinare e spiegazioni condotte a una pluralità di livelli, geografici e analitici. Per capire i processi d’innovazione c’è bisogno di guardare agli attori dell’innovazione, alle relazioni che li uniscono e ai contenuti settoriali e territoriali in cui operano.

Rivolto a tutti gli studenti dei corsi di Laurea e di Laurea magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Gestione delle Organizzazioni e del Territorio (GOT).
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (relazione scritta di approfondimento di un tema trattato nel corso) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 31 marzo 2015 (numero massimo di partecipanti: 30)



Stop Iscrizione non attiva

Dalla ricerca bibliografica alla stesura del testo: linee guida per la redazione di un testo accademico

Docente proponente : Prof. Luigi Blanco
Docenti relatori : dott. Michele Lucianer, dott. Vittorio Carrara, dott.ssa Giorgia Lughezzani, dott.ssa Laura Perillo, dott.ssa Francesca Valentini
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 20 aprile 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

La prima parte del Laboratorio è dedicata alla ricerca bibliografica. Saranno illustrati la struttura e il funzionamento dei cataloghi di biblioteca (con particolare riferimento al Catalogo bibliografico trentino), che permettono di trovare libri e riviste, e delle principali banche dati e delle più importanti risorse open access, che consentono di reperire gli articoli pubblicati nelle riviste. Particolare attenzione sarà dedicata alle specifiche modalità operative per sfruttare al meglio le potenzialità di questi strumenti di ricerca.

La seconda parte del Laboratorio intende fornire gli strumenti per la composizione di un testo accademico. Saranno definite le norme che regolano i diversi generi di citazione bibliografica e la dinamica che intercorre tra il testo e le note. Si daranno inoltre le indicazioni fondamentali per predisporre la stesura di un testo accademico, illustrando alcune modalità di raccolta, lettura e schedatura della letteratura scientifica.

Rivolto agli studenti iscritti a tutti i corsi di Laurea e di Laurea Magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro (elaborazione di una bibliografia scritta su un soggetto indicato; verifica finale) assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari).
Iscrizioni on-line fino al 13 aprile 2015 (numero massimo di iscritti: 25)



Stop Iscrizione non attiva

La ricostruzione delle reti in contesti di emergenza

Docente proponente : prof. Roberto Poli
Docenti relatori : dott. Giampaolo Libardi, dott.ssa Manuela Bailoni
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Inizio previsto il 10 aprile 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

Il seminario si pone l’obiettivo di stimolare una riflessione e facilitare l’acquisizione di conoscenze sulle diverse modalità di interpretare e valorizzare il ruolo di assistente sociale all’interno di contesti e situazioni di Protezione Civile.
Gli incontri sono pensati come un laboratorio in cui, a partire da alcuni elementi teorici di base, si possano intrecciare dati di realtà ed esperienze personali finalizzate alla costruzione di un modello d’azione capace di connettere funzionalmente vincoli e saperi propri della professione.
In base al numero di partecipanti, gli studenti potranno essere suddivisi in due gruppi.

Il seminario è riservato agli studenti della Laurea triennale in Servizio Sociale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale; ove residuassero posti liberi potranno essere eventualmente ammessi anche gli studenti della Laurea Magistrale in Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali.

La partecipazione continuativa al seminario, con un contributo al lavoro d’aula giudicato attivo dal docente, e l’elaborazione di un paper finale determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 30 marzo 2015 (numero massimo di partecipanti: 30)



Stop Iscrizione non attiva

I beni comuni digitali tra maturità e superamento del capitalismo

Docente proponente : Prof. Vincenzo D'Andrea
Docenti relatori : dott. Maurizio Teli; dott. Giacomo Poderi
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Inizio previsto il 15 aprile 2015. per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

Il seminario aperto a tutti gli studenti del Dipartimento, si inserisce principalmente all’interno dell’offerta formativa della Laurea Magistrale in Gestione delle Organizzazioni e del Territorio (GOT), in quanto si propone di fornire strumenti di analisi e interpretazione delle pratiche di governo dei beni comuni digitali alla luce dell’evoluzione del capitalismo contemporaneo. Con la locuzione “beni comuni digitali” ci si riferisce a prodotti del lavoro della conoscenza in forma digitale che sono giuridicamente costruiti come beni condivisi tra un gruppo definito o definibile di persone. Il tema ha stimolato l’emergere di un dibattito accademico interdisciplinare focalizzato sulla comprensione delle differenze tra prodotti in forma digitale o analogica, così come sui più opportuni adeguamenti normativi per le “nuove” forme di distribuzione e accesso ai prodotti digitallizzati, come mostrato dal recente dibattito al Parlamento Europeo sul cosiddetto ACTA (Anti Counterfeiting Trade Agreement) o, tra gli altri, dai casi di Megavideo o Wikileaks. Nel seminario si interpreterà il dibattito facendo riferimento a contributi che emergono dal dibattito “critico”, recuperando la necessità intellettuale della critica del capitalismo come formazione sociale che riproduce diseguaglianze sulla base della mercificazione della forza lavoro e delle relazioni sociali. In particolare, ci si riferirà sia ai contributi che discutono l’evoluzione delle ideologie digitali come elemento che certifica la piena maturità del capitalismo, sia a quei contributi che individuano nelle forma produttive legate ai beni comuni digitali il potenziale per il superamento del capitalismo stesso a vantaggio di forme di proprietà collettiva. Come le pratiche di proprietà collettiva dei beni comuni digitali si pongono al crocevia tra usi tecnologici e riflessioni politico-tecnologiche, così il seminario comprenderà diversi aspetti. Le dodici ore proposte si focalizzeranno sulla riflessione teorica, accompagnando gli studenti e le studentesse in proprie riflessioni che partano da istanze specifiche del concetto di bene comune digitale per riarticolare l’approccio teorico proposto.

Rivolto agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti del corso di Laurea Magistrale in “Gestione delle Organizzazioni e del Territorio”.
Ai partecipanti sarà richiesta una lettura preliminare ad ogni lezione.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (12) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (preparazione di una bibliografia annotata) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 09 aprile 2015 (Num massimo di iscritti: 20)



Stop Iscrizione non attiva

Sulle immagini: tra ricerca e interpretazione

Docente proponente : dott.ssa Albertina Pretto
Docenti relatori : dott.ssa Giorgia Decarli
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: Inizio previsto il 4 maggio 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

Il seminario nasce dall'interesse delle scienze sociali per l’utilizzo della fotografia divenuta, nel corso degli anni, un’importante strumento a servizio della ricerca. Saranno inizialmente presentate alcune indagini etnografiche cui è riconosciuto il merito di avere segnato un cambio di paradigma nell’utilizzo della fotografia quale supporto alla ricerca scientifica. Una seconda parte del seminario riguarderà il “fotografare”, ossia i metodi della rappresentazione fotografica, il rapporto tra immagine e parola e la materialità delle immagini. La parte finale del seminario avrà carattere applicativo e si concentrerà sull’utilizzo della fotografia in alcuni ambiti specifici della contemporaneità, tenendo conto dell’evoluzione che la semantica dell’immagine ha subito nel tempo e assunto oggi.


Il presente seminario di credito è rivolto a tutti gli studenti dei corsi di Laurea triennale e di Laurea Magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, ed in particolare agli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Gestione delle Organizzazioni e del Territorio che hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza (sempre previa iscrizione on-line come descritta di seguito).

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (6 su 8) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (breve elaborato con impiego di immagini) determineranno l’attribuzione di 1 CFU (credito formativo universitario).


Iscrizioni on-line fino al 21 aprile 2015 (numero massimo di iscritti: 50)



Stop Iscrizione non attiva

Sociologia del Marketing

Docente proponente : prof. Pasquale Catalisano
Docenti relatori : Prof. Pasquale Catalisano
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 16 aprile 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina, con eccezione del 11 maggio: l'appuntamento è spostato alle ore 16.00 (fino alle 18.00) in Aula 10 (avviso del 6 maggio 2015)

Il seminario, attraverso un costante richiamo alle tematiche sociologiche, intende condurre un approfondimento sul Marketing come disciplina aziendale che non può non confrontarsi costantemente con una lettura della società e quindi con quelle scienze come la Sociologia che possono suggerire gli strumenti interpretativi. La stretta collaborazione marketing – sociologia risulta ancor più rilevante oggi, in una contemporaneità attraversata da cambiamenti che vanno sempre più ridisegnando il mercato e il consumatore come suo attore protagonista.

Il seminario è riservato agli studenti iscritti alle Lauree (triennali) di tutti i Dipartimenti dell’Università degli Studi di Trento con precedenza nell’ammissione alla frequenza (sempre previa iscrizione on line come descritta di seguito) per gli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (24) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (simulazioni di ricerche di mercato) determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 07 aprile 2015 (numero massimo di partecipanti: 25)



Stop Iscrizione non attiva

Servizio sociale e immigrazione

Docente proponente : dott. Paolo Boccagni
Docenti relatori : dott. Paolo Boccagni
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 30 aprile 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

Il seminario fornirà agli studenti le conoscenze teoriche e metodologiche necessarie per comprendere gli effetti dei flussi migratori sull’organizzazione dei servizi sociali, sull’evoluzione dei bisogni degli utenti, sul ruolo dell’assistente sociale e sulle sue categorie di analisi della realtà. Il seminario getterà le basi per maturare una conoscenza meno stereotipata e “culturalizzante” sull’argomento, come condizione per una pratica professionale più riflessiva. Didattica frontale e dibattito di gruppo si accompagneranno a momenti di approfondimento e di rielaborazione individuale. Nell’insieme, il lavoro sociale con gli stranieri si rivela un laboratorio privilegiato per rivisitare criticità di più ampio respiro che investono il mondo attuale dei servizi sociali. Agli studenti viene richiesta una presenza costante, una partecipazione attiva e la presentazione in aula di alcuni testi di approfondimento, in italiano e in inglese, nell’ultima parte del seminario.


Il seminario è riservato agli studenti iscritti al corso di Laurea Magistrale in Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali (LM MOVASS) e agli studenti iscritti al corso di Laurea (triennale) in Servizio Sociale (L SS) del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale con precedenza per gli studenti della LM MOVASS (sempre previa iscrizione on-line come descritta di seguito).
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (16) e lo svolgimento del lavoro (discussione di articoli) assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).


Iscrizioni on-line fino al 16 aprile 2014 (numero massimo di partecipanti: 25)



Stop Iscrizione non attiva

Social media e online network analysis

Docente proponente : prof.ssa Francesca Odella
Docenti relatori : dott.ssa Elena Pavan
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 4 maggio 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

Il seminario si propone di introdurre le basi dell’approccio relazionale e le tecniche dell’analisi di rete applicati alla mappatura e allo studio delle reti online che derivano dall’uso dei media digitali – in particolare, le piattaforme di social media e i siti Web.

Rivolto agli studenti dei corsi di Laurea e di Laurea Magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, avranno priorità nell’accesso alla frequenza del seminario gli iscritti della laurea triennale in Studi Internazionali (sempre previa iscrizione on-line come descritta di seguito).
La partecipazione al seminario per almeno il 70 % delle ore di lezione (12) e lo svolgimento del lavoro (una prova finale consistente nella realizzazione di un esercizio da svolgere individualmente) assegnato dalla docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).
Gli iscritti della laurea triennale in Studi Internazionali potranno scegliere di ricevere l’assegnazione dei 2 CFU (che saranno riconosciuti come “attività a scelta dello studente”), o in alternativa di ottenere un punteggio equivalente alle esercitazioni dell’insegnamento “Metodologia e Tecniche di Ricerca Sociale” (cod. 135008, tenuto dalla prof.ssa Francesca Odella). All’atto della ammissione alla frequenza del seminario, il richiedente manifesterà la scelta per l’opzione “punti esame metodologia” o CFU direttamente alla docente.
Per gli studenti afferenti agli altri corsi di studio, i 2 CFU saranno riconosciuti come “attività a scelta dello studente”, o, se previsto dal regolamento del corso di studi di afferenza, come “altre attività”.

TESTI DI RIFERIMENTO. Hansen, D.L., B. Shneiderman and M.A. Smith. 2011. Analyzing Social Media Network with NodeXL. Elsevier.
Pavan, Elena. 2013. “Collective action and Web 2.0. An exploratory network analysis of Twitter use during campaigns”. Sociologica 3/2013. Bologna: Il Mulino.

Iscrizioni on-line fino al 22 aprile 2015 (numero massimo di partecipanti: 25)



Stop Iscrizione non attiva

Il campionamento nelle scienze sociali e l'attendibilità delle survey

Docente proponente : prof.ssa Francesca Odella
Docenti relatori : Prof. Pierangelo Peri
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 04 maggio 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

Il seminario si propone di fornire ai partecipanti una adeguata conoscenza delle tecniche di campionamento utilizzabili nell’ambito dei vari contesti della ricerca sociale. Per tale ragione verranno approfonditi anche gli aspetti che legano la scelta del metodo di campionamento agli obiettivi della ricerca, ai dati disponibili sulla popolazione, ai metodi di somministrazione che si intendono utilizzate per i questionari. Verranno analizzati in dettaglio, e con adeguati esempi, i vari tipi di campionamento probabilistico e non probabilistico ponendo in luce l’impatto che la scelta campionaria avrà sulla qualità e affidabilità dei risultati dell’indagine.

Rivolto agli studenti dei corsi di Laurea e di Laurea Magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, avranno priorità nell’accesso alla frequenza del seminario gli iscritti della laurea triennale in Studi Internazionali (sempre previa iscrizione on-line come descritta di seguito).
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (12) ed il superamento della prova finale a discrezione del docente, determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari). Gli iscritti della laurea triennale in Studi Internazionali potranno scegliere di ricevere l’assegnazione dei 2 CFU (che saranno riconosciuti come “attività a scelta dello studente”), o in alternativa di ottenere un punteggio equivalente alle esercitazioni dell’insegnamento “Metodologia e Tecniche di Ricerca Sociale” (cod. 135008, tenuto dalla prof.ssa Francesca Odella). All’atto della ammissione alla frequenza del seminario, il richiedente manifesterà la scelta per l’opzione “punti esame metodologia” o CFU direttamente al docente.
Per gli studenti afferenti agli altri corsi di studio, i 2 CFU saranno riconosciuti come “attività a scelta dello studente”, o, se previsto dal regolamento del corso di studi di afferenza, come “altre attività”.

Il docente indicherà prima dell’avvio del seminario la bibliografia di riferimento ed eventuali variazioni del programma.

Iscrizioni on-line fino al 22 aprile 2015 (numero massimo di partecipantii: 45)



Stop Iscrizione non attiva

La progettazione sociale in pratica

Docente proponente : prof. Luca Fazzi
Docenti relatori : dott.ssa Francesca Fiori, Direttrice Centro Servizi Volontariato Trento
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: inizio previsto l'8 maggio 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

Il seminario propone agli studenti del corso di Laurea magistrale in “Metodologia, organizzazione e valutazione dei servizi sociali” l’approccio al tema della progettazione sociale attraverso esercitazioni pratiche su casi studio.

Il seminario è riservato agli studenti del corso di laurea magistrale in “Metodologia, organizzazione e valutazione dei servizi sociali”.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (16) e lo svolgimento del lavoro (produzione di un paper finale) assegnato dalla docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 27 aprile 2015 (numero massimo di partecipanti: 30)



Stop Iscrizione non attiva

Attorno alle persone. Nuovi scenari e competenze nei servizi sociali

Docente proponente : prof. Luca Fazzi
Docenti relatori : dott. Gianmario Gazzi
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: inizio previsto l'11 maggio 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

Lavorare nei servizi sociali oggigiorno richiede abilità e competenze ai professionisti che vanno continuamente riflettute e trasformate. Il seminario fornirà spunti di approfondimento per comprendere i nuovi i nuovi scenari di welfare e le nuove sperimentazioni in atto.
Agli studenti viene richiesta una presenza costante e la stesura di un paper finale relativo a uno specifico tema (a scelta) trattato nel seminario.

Il seminario è riservato agli studenti iscritti al corso di Laurea Magistrale in Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali (LM MOVASS) e agli studenti iscritti al corso di Laurea (triennale) in Servizio Sociale (L SS) del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale con precedenza nell’ammissione alla frequenza per gli studenti della LM MOVASS (sempre previa iscrizione on-line come descritta di seguito).
La partecipazione ad almeno due incontri del seminario e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (paper finale) determineranno l’attribuzione di 1 CFU (credito formativo universitario).

Iscrizioni on-line fino al 29 aprile 2015 (numero massimo di partecipanti: 30)



Stop Iscrizione non attiva

Laboratorio di impresa sociale

Docente proponente : prof. Luca Fazzi
Docenti relatori : dott. Roberto Leonardi
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: Inizio previsto il 20 aprile 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

Obettivo del seminario è permettere ai partecipanti l’acquisizione di competenze per lo sviluppo di start up di impresa sociale.

Il seminario è riservato agli studenti iscritti ai corsi di Laurea magistrale in “Metodologia, organizzazione e valutazione dei servizi sociali”, in “Gestione delle Organizzazioni e del Territorio” e in “Sociologia e Ricerca Sociale” del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (36) e lo svolgimento del lavoro (paper finale) assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 4 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 13 aprile 2015 (numero massimo di partecipanti: 25)



Stop Iscrizione non attiva

Nuove strategie di risposta per nuovi disagi sociali: welfare generativo e innovazione dei servizi sociali

Docente proponente : Alberto Zanutto
Docenti relatori : Francesca Paini, Maria Augusta Nicoli, Tiziano Vecchiato, Gino Mazzoli
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Inizio previsto il 6 maggio 2015. Per gli altri ncontri si rinvia alla Locandina

Il corso si propone di approfondire alcuni elementi di criticità che il sistema di Welfare attuale presenta. Attraverso figure che operano nel settore, sia sperimentando nuove opportunità, sia approfondendo alcune implicazioni teorico concettuali, si cercherà di avvicinare la nuova definizione di Welfare Generativo. Questo visione è promossa in particolare da studiosi che operano nell’ambito della Fondazione Zancan di Padova. L’innovazione dei servizi, secondo questa idea, deve passare da una progettazione fondata sui diritti individuali ad una progettazione fondata sul principio di reciprocità tra “beneficiario” e comunità. Trasformare in risorsa le ingenti quote economiche assorbite dal sistema di wellfare è probabilmente la sfida più complessa che il regolatore pubblico si trova oggi ad affrontare.

Rivolto agli studenti iscritti ai corsi di Laurea (triennale) e ai corsi di Laurea Magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, è particolarmente consigliato agli iscritti del corso di laurea triennale in Servizio Sociale e nello specifico per i frequentanti l’insegnamento “Organizzazione dei servizi sociali”.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (15 ore) e lo svolgimento del lavoro (relazione scritta o altra attività multimediale) assegnato determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 29 aprile 2015 (numero massimo di partecipanti: 30)



Stop Iscrizione non attiva

Changing families in Europe

Docente proponente : Prof. Stefani Scherer
Docenti relatori : prof.ssa Chiara Saraceno; prof. Paolo Barbieri; prof. Marco Albertini; dott. Raffaele Guetto; dott. Michele Lugo
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: Inizio previsto il 30 aprile 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

The family, still today, is an institution of major importance for determining individuals’ lives and future life chances. The family in fact furnishes (or not) chances to its off-springs, interacts with other important institutions of the society and mediates the possible impacts that economic situations have for its members.
Over the recent decades the family underwent important changes and had to face numerous (new) challenges due to the shift from an industrial, fordist equilibrium to post-industrialism, which, not least, forced European model/s of social security (welfares) in a processes of reorganization – with sever implications also for the family. Among the most documented family changes are: declining fertility, increasing marital instability and a changed equilibrium between genders, most importantly generated through the massive influx of women into education and paid employment.
What is the current situation of families in Europe? Where do the important cross national differences come from? What are the consequences of recent changes? What do they mean in terms of gender-balance? Do current changes alter the families’ redistribution function, menace its capacity to shelter its members against market risks? Which are the most pressing policy implications? These are some of the topics treated in this seminar, which brings together different disciplines to take a fresh and careful look at cross-national diversities, recent changes and its impacts in comparative perspective. Topics cover demographic decisions, economics of the family, aspects of social inequality and the interconnection of the family with labor markets and welfare systems.

The course is held in English.
Aimed to students of doctoral programmes of the School of Social Science (Università degli Studi di Trento) (that have not to register online) and to students of all Master’s degree of the Department of Sociology and Social Research, it is especially recommended to students of the Master’s degree in “Sociology and Social Research (LM SRS).
It is organized in a series of 9 sessions for an overall of 24 hours. A reading list will be provided to participants in advance and its preparation is taken for granted.
In order to get access to the credits - 3 CFU (crediti formativi universitari) – continuous and active participation is expected, as well as the preparation of a short paper. PhD students will receive a certificate of attendance only.

On-line registration is open until april 28, 2015 (maximum number of participants: 15)



Stop Iscrizione non attiva

Thesis seminar

Docente proponente : Prof. Carlo Barone
Docenti relatori : Prof. Carlo Barone
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: Inizio del seminario previsto l'11 maggio 2015. Per gli altri incontri e le altre attività previste, si rinvia alla locandina

Il seminario di preparazione alla tesi è parte integrante delle attività formative previste dall’organizzazione didattica del primo anno della LM SRS. Lo scopo del seminario è supportare gli studenti nella costruzione di un percorso formativo coerente per il secondo anno che, a partire dalla scelta dell’indirizzo, dei seminari di credito, delle attività di laboratorio e di un eventuale stage di ricerca, approdi a un lavoro di tesi. E’ importante che lo studente costruisca questo percorso del secondo anno in modo coerente, anche in vista dei suoi progetti occupazionali. Questo percorso culmina nel lavoro di tesi, che comincia all’inizio del secondo anno. Il seminario fornisce indicazioni metodologiche e operative per questo lavoro di tesi. La costruzione di questo progetto formativo personalizzato per il secondo anno deve partire da una conoscenza accurata dell’offerta formativa, delle aree di ricerca dei docenti di SRS, delle prospettive occupazionali per il dopo laurea. Il seminario di tesi comprende infatti anche una parte informativa sugli sbocchi occupazionali dei laureati di SRS e un modulo orientativo curato dall’ufficio Job Guidance finalizzato a migliorare la spendibilità dei laureati nel mercato del lavoro.

L’iniziativa è riservata agli studenti del corso di Laurea Magistrale in “Sociologia e ricerca sociale”.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle 12 ore di lezione tenute dal prof. Barone, la partecipazione all’iniziativa su CV e Lettera Motivazionale dell’ufficio Job Guidance (come specificato in Locandina), unitamente alla predisposizione del progetto di tesi, determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari) validi per l’insegnamento “Thesis Seminar” (codice 135313 – regolamento 2014, o codice 135217 – regolamenti precedenti).

La stesura del progetto di tesi si articola nei seguenti passaggi: a) contattare un docente disponibile a fare da relatore; depositare il titolo (anche provvisorio) della tesi; c) completare un elaborato (progetto di tesi) ove lo studente presenta (a) la specifica domanda di ricerca; (b) le teorie di riferimento e le ipotesi che ne discendono; (c) i dati/materiali sui quali intende lavorare e l’approccio analitico; (d) le implicazioni e i risultati attesi, spiegando in che cosa il suo lavoro di ricerca aspira ad arricchire il dibattito scientifico; (f) una bibliografia sufficientemente ampia.

Iscrizioni on-line fino al 4 maggio 2015 (numero massimo di iscritti: 25)



Stop Iscrizione non attiva

Faiths on the move: immigrant religion in the global north

Docente proponente : Paolo Boccagni
Docenti relatori : Peter Kivisto
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: Inizio previsto il 27 maggio 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

One of the consequences of global migration is that religious diversity has increased in the major migrant receiving nations during the past several decades. Once a neglected topic in sociology, the religion of immigrants has been a major research focus during the past two decades. This course will attempt to make sense of the now vast literature on the subject.
Peter Kivisto is the Richard A. Swanson Professor of Social Thought at Augustana College, Rock Island, IL and Research Fellow at both the University of Helsinki and University of Trento. He is the author or editor of 30 books, including Religion and Immigration: Migrant faiths in Northern America and Western Europe, Polity, 2014, and Solidarity, justice and incorporation (with G. Sciortino – eds.), Oxford University Press, 2015.

The seminar is held in english.

Aimed to students of the Department of Sociology and Social Research, it is especially recommended for students of the Master's degree (corsi di Laurea magistrale in: “Sociologia e Ricerca Sociale”, “Gestione delle organizzazioni e del Territorio”, e “Metodologia, organizzazione e valutazione dei Servizi Sociali”).

Students admitted at the seminar, attending al least 75% of seminar’s lesson and fulfilling the requirements of the teacher (preparation and discussion of articles) will obtain 1 CFU (university credits).

On line registration is open until May 21, 2015 (Maximum Number of participants: 15)



Stop Iscrizione non attiva

Writing workshop and Structured writing days

Docente proponente : Paolo Boccagni
Docenti relatori : Loretta Baldassar
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Inizio previsto l'11 giugno 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

This series of meetings is designed to provide students with a supportive space in which to prioritise writing and thinking about research. It aims to help students to successfully negotiate the process of writing throughout their higher degree candidature and beyond.

The specific aims of the writing workshop and structured writing days include:
- assisting students to develop a more disciplined and inspired approach to writing,
- to examine processes and practices that impede writing,
- to make significant progress on a predetermined piece of writing (e.g. section of the thesis or on a paper for publication.
The seminar may also include short presentations on work in progress with a focus on audience feedback and interaction.

Loretta Baldassar (UWA, Australia; Visiting Research Fellow, Università di Trento).

The seminar is held in english.

Aimed to students of the Department of Sociology and Social Research, it is especially recommended for students of the Master's degree (corsi di Laurea magistrale in: “Sociologia e Ricerca Sociale”, “Gestione delle organizzazioni e del Territorio”, e “Metodologia, organizzazione e valutazione dei Servizi Sociali”).

Students admitted at the seminar, attending al least 75% of seminar’s lesson and fulfilling the requirements of the teacher (preparation and discussion of articles) will obtain 2 CFU (university credits).

On line registration is open until June 1, 2015 (Maximum Number of participants: 12)


Iscriviti
 
Seminari di credito validi per i Laboratori di Metodologia (LM SRS); o per altri codici di insegnamento per altri corsi di studio; oppure crediti a scelta libera o “altre attività”

Textual data analysis with ATLAS.ti praticum

Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 9 aprile 2015

Lo scopo del seminario è introdurre all’analisi di dati testuali (in particolare, interviste in profondità e note di campo) attraverso un’esperienza pratica e con l’ausilio di ATLAS.ti, uno dei software per l'analisi di dati qualitativi più diffuso. I dati utilizzati saranno quelli raccolti durante il corso Qualitative Methods (prof. G. Fele). Il seminario richiede la partecipazione attiva di studentesse e studenti.

Rivolto alle studentesse e agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, è particolarmente indicato alle studentesse a agli studenti iscritti alla Laurea Magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale (LM SRS), frequentanti il corso Qualitative Methods (prof. G. Fele).

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dalla docente determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari), i quali:
• per le/gli iscritte/i alla LM SRS, soddisferanno i crediti previsti dall’attività didattica “Qualitative Methods lab” (codice 135216);
• per le/gli iscritte/i agli altri corsi di Laurea e di Laurea Magistrale, soddisferanno crediti del seguente tipo: “Attività a scelta dello studente” o “Altre attività”.

Iscrizioni on-line fino al 30 marzo 2015 (numero massimo di iscritti: 20)



Stop Iscrizione non attiva

Panel data analysis

Docente proponente : prof.ssa Stefani Scherer
Docenti relatori : Dott. Giorgio Cutuli
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 9 aprile 2015. Per gli altri incontri si rinvia alla locandina

Course Content: micro panel data contain information on many cross-selection units (usually individual people) observed at regular time points (usually every year). The course will introduce micro panel data and the main techniques required for micro panel data analysis.
Course Objectives: to develop the skills necessary to understand and assess the application of micro panel data analysis reported in the applied sociological and economics literature; and to enable participants to apply micro panel data techniques to their own research questions.
The course is a practical introduction to panel data analysis and requires some familiarity with quantitative methods and the statistical programme Stata.

The course is held in English.

Aimed at students of doctoral programmes of the School of Social Science (Università degli Studi di Trento) (that have not to register online) and at students of all Master’s degree of the Department of Sociology and Social Research, it is especially recommended to students of the Master’s degree in “Sociology and Social Research (LM SRS). Students of the Master’s degree in “Sociology and Social Research” (LM SRS) have priority in admission (all students of all Master’s degree of the Department of Sociology and Social Research have to register on-line).

In order to get access to the credits - 2 CFU (crediti formativi universitari) – continuous and active participation is expected by student’s of the Master’s degree, as well as the preparation of a short paper. PhD students will receive a certificate of attendance only.

For students of the Master's degree in Sociology and Social Research, the seminar is for the credits related to "Meth Lab 1" (cod. 135314) or "Laboratori di Metodologia/Meth Lab" (cod. 135210) or “Laboratori di Metodologia" (cod. 135040) or "free choice subject” (“Attività a scelta libera”).
For students of other Master’s degree the seminar is for the credits related to "free choice subject" (“Attività a scelta libera” o “Altre attività”) according the rules of their degree course.

On-line registration is open until March 30, 2015 (maximum number of participants: 10)



Stop Iscrizione non attiva

Come scrivere e presentare un rapporto di ricerca

Docente proponente : Prof. Carlo Barone
Docenti relatori : Dott.ssa Giulia Assirelli
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: Inizio previsto il 13 maggio 2015. News! (avviso del 12 maggio 2015) l'incontro del 13 maggio è anticipato alle 16.00 (fino alle 18.00) in Laboratorio 2. Per gli altri incontri si rinvia alla Locandina

Il seminario intende offrire una guida per la stesura e la presentazione di un rapporto di ricerca. Dopo una prima parte teorica dedicata alle fasi di pianificazione, di reperimento e analisi dei dati, si presterà particolare attenzione alla presentazione dei risultati a diverse platee di potenziali committenti/destinatari a cui si rivolge chi svolge ricerca sociale al di fuori dell’accademia.
Come modalità di verifica dell’apprendimento sono previste la stesura e la presentazione orale di un breve rapporto di ricerca, da svolgersi in gruppo.

Il seminario è rivolto agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, ed è particolarmente consigliato agli studenti della Laurea magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale; questi ultimi hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del corso nell’ambito della procedura di iscrizione on line come sotto descritta. Agli studenti frequentanti sono richieste competenze di analisi quantitativa e la conoscenza di almeno un software per l’analisi statistica (Excel, SPSS, Stata, …).

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato (stesura di un breve rapporto di ricerca) dal docente determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari).

Per gli studenti della Laurea magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale il seminario si intende valido per conseguire i crediti formativi relativi all’attività didattica “Meth Lab 1” (cod. 135314) o all’attività didattica “Laboratori di Metodologia/Meth Lab” (cod. 135210) o all'attività didattica "Laboratori di Metodologia" (cod. 135040) o come "Attività a scelta libera".
Per gli studenti degli altri corsi di laurea i crediti formativi saranno attribuiti come “attività a scelta dello studente” o “altre attività” compatibilmente con il regolamento del proprio corso di laurea.

Iscrizioni on-line fino al 4 maggio 2015 (numero massimo di partecipanti: 15)



Stop Iscrizione non attiva
 
Seminari di credito validi per le competenze informatiche (e per i prerequisiti di informatica – ad esaurimento), oppure crediti a scelta libera o “altre attività”

Introduzione all'uso di STATA - edizione febbraio 2015

Docenti relatori : dott. Cristiano Santinello - Laboratorio per la ricerca quantitativa (LaboRQ)
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Svogimento il 19 e 20 febbraio 2015. Per il calendario dettagliato si rinvia alla Locandina.

L’obiettivo del seminario è quello di far prendere confidenza agli studenti con il programma di analisi dei dati Stata e di renderli in grado di svolgere in modo autonomo operazioni di data management. Più precisamente, ogni lezione consta di due parti, dove, nella prima vengono fornite le basi per l’utilizzo di singoli comandi, mentre nella seconda parte lo studente avrà la possibilità di confrontarsi direttamente con il programma risolvendo alcuni esercizi preparati dal docente.

Il seminario è preposto al fine di acquisire 2 crediti obbligatori relativi alle competenze informatiche previste dal Corso di Laurea in Sociologia (cod: 135105 e 135171 per TRS) e Servizio Sociale (cod: 135105).
Consente inoltre il superamento dei prerequisiti - informatica di base (cod: 135153) - delle Lauree triennali.
Per le altre lauree triennali e magistrali, in base ai rispettivi regolamenti, potranno essere riconosciuti come crediti a scelta (cod: 135205) o come “altre attività” (cod: 135072).
Gli iscritti ai corsi di Laurea triennali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario.

Ai partecipanti sono richieste conoscenze elementari di statistica (media, mediana, moda, valori assoluti e percentuali) e una buona familiarità con il SO windows.
La partecipazione al seminario e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente, compresa la prova finale con STATA, determinerà l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 10 febbraio 2015. Numero di iscritti al massimo 30

NEWS ! Si informa che già al momento il numero di prenotazioni da parte degli studenti "con precedenza" supera il numero massimo di posti a disposizione



Stop Iscrizione non attiva

Dalle interviste all'uso di ATLAS.ti

Docenti relatori : dott.ssa Paola Capuana - Laboratorio Audiovisivo per la Ricerca Sociologica e metodi qualitativi (LARS)
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 23 febbraio 2015. Per il calendario dettagliato si veda la Locandina

Lo scopo del modulo è di introdurre all’approccio di ricerca sociologica qualitativa attraverso un’esperienza pratica di utilizzo del software ATLAS.ti per le prime fasi di analisi di interviste. Il seminario richiede la presenza attiva dei partecipanti.

Il seminario è preposto al fine di acquisire 2 crediti obbligatori relativi alle competenze informatiche previste dal Corso di Laurea in Sociologia (cod: 135105 e 135171 per TRS) e Servizio Sociale (cod: 135105).
Consente inoltre il superamento dei prerequisiti - informatica di base (cod: 135153) - delle Lauree triennali.
Per le altre lauree triennali e magistrali, in base ai rispettivi regolamenti, potranno essere riconosciuti come crediti a scelta (cod: 135205) o come “altre attività” (cod: 135072).
Gli iscritti ai corsi di Laurea triennali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario.

La partecipazione al seminario e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente, compresa la prova finale con ATLAS.ti, determinerà l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 10 febbraio 2015 . Numero di iscritti al massimo 30

NEWS ! Si informa che già al momento il numero di prenotazioni da parte degli studenti "con precedenza" supera il numero massimo di posti a disposizione



Stop Iscrizione non attiva

Introduzione all'uso di STATA - edizione aprile 2015

Docenti relatori : dott. Enzo Loner - Laboratorio per la ricerca quantitativa (LaboRQ)
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 13 aprile 2015. Per il calendario dettagliato si rinvia alla Locandina

L’obiettivo del seminario è quello di far prendere confidenza agli studenti con il programma di analisi dei dati Stata e di renderli in grado di svolgere in modo autonomo operazioni di data management. Più precisamente, ogni lezione consta di due parti, dove, nella prima vengono fornite le basi per l’utilizzo di singoli comandi, mentre nella seconda parte lo studente avrà la possibilità di confrontarsi direttamente con il programma risolvendo alcuni esercizi preparati dal docente.

Il seminario è preposto al fine di acquisire 2 crediti obbligatori relativi alle competenze informatiche previste dal Corso di Laurea in Sociologia (cod: 135105 e 135171 per TRS) e Servizio Sociale (cod: 135105).
Consente inoltre il superamento dei prerequisiti - informatica di base (cod: 135153) - delle Lauree triennali.
Per le altre lauree triennali e magistrali, in base ai rispettivi regolamenti, potranno essere riconosciuti come crediti a scelta (cod: 135205) o come “altre attività” (cod: 135072).
Gli iscritti ai corsi di Laurea triennali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario.

Ai partecipanti sono richieste conoscenze elementari di statistica (media, mediana, moda, valori assoluti e percentuali) e una buona familiarità con il SO windows.
La partecipazione al seminario e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente, compresa la prova finale con STATA, determinerà l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 10 febbraio 2015 . Numero di iscritti al massimo 30

NEWS ! Si informa che già al momento il numero di prenotazioni da parte degli studenti "con precedenza" supera il numero massimo di posti a disposizione



Stop Iscrizione non attiva

Il racconto della realtà. Sociologia e documentario

Docenti relatori : dott. Alberto Brodesco - Laboratorio Audiovisivo per la Ricerca Sociologica e metodi qualitativi (LARS)
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: inizio previsto il 14 aprile 2015. Per il calendario dettagliato si rinvia alla Locandina

Il seminario si costituisce come workshop teorico-pratico. I modi rappresentativi del cinema documentario verranno messi in relazione con l'approccio alla realtà che caratterizza la sociologia. Il ragionamento teorico sul linguaggio del documentario porrà le basi per lo sviluppo di una parte applicata, in cui agli studenti verrà chiesto di mettersi direttamente alla prova per raccontare la realtà con strumenti audiovisivi. Divisi in piccoli gruppi, gli studenti realizzeranno un breve documentario.

Il seminario è preposto al fine di acquisire 2 crediti obbligatori relativi alle competenze informatiche previste dal Corso di Laurea in Sociologia (cod: 135105 e 135171 per TRS) e Servizio Sociale (cod: 135105).
Consente inoltre il superamento dei prerequisiti - informatica di base (cod: 135153) - delle Lauree triennali.
Per le altre lauree triennali e magistrali, in base ai rispettivi regolamenti, potranno essere riconosciuti come crediti a scelta (cod: 135205) o come “altre attività” (cod: 135072).
Gli iscritti ai corsi di Laurea triennali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario.

La partecipazione al seminario e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determinerà l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 10 febbraio 2015 . Numero di iscritti al massimo 21.

NEWS ! Si informa che già al momento il numero di prenotazioni da parte degli studenti "con precedenza" supera il numero massimo di posti a disposizione



Stop Iscrizione non attiva
 
Seminari generici/altri eventi

La Crisi Alimentare Globale (Corso di formazione per docenti delle scuole superiori)

Docente proponente : Pasquale Catalisano
Docenti relatori : Emanuela Bozzini
Destinatari : Docenti delle scuole superiori
Periodo di svolgimento: 27 marzo 2015
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Corso di formazione per docenti delle scuole superiori



Stop Iscrizione non attiva
 

 

Contatti

Ufficio Offerta Formativa e Gestione Studenti - Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale
via Tommaso Gar 14, 38122 Trento
tel. +39 0461 282187
fax +39 0461 282982

Download