Percorso formativo

Il programma formativo del primo anno è comune a tutti gli indirizzi specialistici attivati.

Esso si fonda su:

  • un corso di complessive 80 ore costituito da iniziative seminariali, predisposte nell’ambito di ciascun indirizzo specialistico, aventi ad oggetto il tema comune dell’interpretazione giuridica nonché le problematiche fondamentali dell’indirizzo;
  • altre 20 ore vengono dedicate ad iniziative seminariali su tematiche trasversali, quali, esemplificativamente, la circolazione dei modelli giuridici, le istituzioni del diritto islamico, il rapporto tra scienze giuridiche e scienze sociali, innovazioni giuridiche dovute al fenomeno della globalizzazione, l’analisi economica del diritto;
  • altre 20 ore sono a disposizione dei dottorandi per la partecipazione a seminari, convegni e giornate di studio interne o esterne alla Facoltà. Per ottenere l'accreditamento di tali iniziative è necessario chiedere la preventiva autorizzazione al Coordinatore scrivendo a dottorato.sgce@unitn.it (allegando il parere favorevole del proprio tutor ed il programma dell'iniziativa), e successivamente presentare alla Segreteria del Corso di Dottorato un attestato di partecipazione.

Il programma degli anni successivi si articola per indirizzi specialistici, attraverso iniziative seminariali e brevi corsi.

Il secondo ed il terzo anno sono altresì dedicati al soggiorno all'estero (almeno 6 mesi, anche se non continuativi), allo studio individuale, alla redazione della tesi.

Nel box download è disponibile il Cronoprogramma delle lezioni che raccoglie tutte le indicazioni ricevute dalla Segreteria in merito alla programmazione didattica. Per ulteriori informazioni relative alla singola lezione (es. sede di svolgimento) si fa rinvio a quanto verrà pubblicato